Navigation Menu+

Centri benessere a Roma: i riferimenti

Pubblicato il Feb 19, 2019 da in Benessere |

Roma è un vero e proprio museo a cielo aperto. La risposta alla domanda su cosa vedere in questa splendida località è praticamente scontata dal momento che essa è intrisa di luoghi di interesse.

Ogni suo angolo ha una storia da raccontare e, pertanto, non si può affatto perdere l’occasione di visitare posti come il Pantheon, il Vaticano e le varie piazze (come Piazza di Spagna).

La capitale del nostro paese è caratterizzata da un’atmosfera magica, la quale contraddistinguerà tranquille passeggiate per i quartieri, mentre si gusta magari una specialità locale.

Immergersi nel fascino di una città misteriosa renderà ancora più piacevole la scoperta di posti nascosti e molto interessanti.

La Città Eterna merita senza dubbio di essere visitata poiché è capace di offrire davvero di tutto: arte, divertimento, ottima cucina, cultura, vaste aree immerse nel verde.

Partire dal Colosseo, passando per i Fori Imperiali per giungere, infine, al Circo Massimo costituirà l’opportunità per arricchire il proprio bagaglio culturale nonché per ammirare luoghi unici e suggestivi.

Chi decide di recarsi a Roma non può, quindi, perdersi una visita al Colosseo, inserito nel 2007 tra le sette meraviglie del mondo moderno. Allo stesso modo, non potrà evitare di recarsi alla Cappella Sistina, in cui oggi si riunisce il Conclave per eleggere il Papa, dove si potrà anche ammirare il famoso Giudizio Universale di Michelangelo.

In particolare, la Basilica di San Pietro, a Città del Vaticano, è uno dei luoghi più importanti per i cristiani. Inoltre, non si può non citare la bellissima Chiesa di trinità dei Monti: giungendovi sarà possibile ammirare dall’alto la meravigliosa Piazza di Spagna.

Tra i luoghi di interesse si possono anche citare i Musei Capitolini e i Musei Vaticani, comprendenti palazzi e musei moderni, contemporanei e a carattere scientifico.

Infine, giungendo in centro si avrà la possibilità di passare per la Fontana di Trevi, connubio perfetto di classicismo e barocco, nota anche per la famosissima scena apparsa in La Dolce Vita di Fellini.

Non mancheranno, ovviamente, le occasioni per divertirsi: la città risulta, infatti, essere caratterizzata da una consistente movida offerta da discoteche, lounge bar e pub.

Ebbene, i posti da visitare a Roma sono davvero tantissimi e per un turista, talvolta, appare anche difficile scegliere quale visitare per primo per una questione di tempo e di vicinanza. Per questo motivo, spesso, si consiglia di rivolgersi a guide specifiche, come ad esempio Romabbella, le quali forniranno tutte le informazioni di cui si ha bisogno.

In portali come questo, infatti, sarà facile consultare rapidamente una guida intuitiva che aiuterà nella scelta dei luoghi in cui recarsi con relative foto e consigli direttamente forniti dai romani.

Oltre ai monumenti da visitare, si troveranno suggerimenti su dove soggiornare o anche su dove mangiare. Nessuno può sicuramente perdere l’occasione di gustare un’ottima carbonara da Felice a Testaccio o un buonissimo tiramisù da Pompi, oppure ancora quella di soggiornare in alberghi collocati in posizioni strategiche con viste mozzafiato.

Di conseguenza, se si vuole rendere la propria permanenza a Roma un’esperienza indimenticabile da raccontare a parenti ed amici, è bene raccogliere le notizie necessarie dalle guide messe a disposizione per non sbagliare.