Navigation Menu+

Il segreto dell’alimentazione sana: equilibrio

Pubblicato il Ago 1, 2015 da in Nutrizione |

La corretta alimentazione

Quando parliamo di “dieta”, normalmente intendiamo un regime alimentare che fa dimagrire. Quindi stare a dieta significa, perlopiù, seguire alcune regole necessarie per perdere peso. In realtà a dieta dovremmo essere sempre, perché un sano regime alimentare consente di conservare non solo il giusto peso, ma anche l’equilibrio nella salute. Perché il problema non è dimagrire, per farlo basta digiunare. Il problema è mantenere il peso e per questo non serve avere regimi duri, ma mantenere una regola equilibrata. Abbiamo ripetuto più volte il termine “equilibrio”, perché questo è il vero segreto di una alimentazione sana: mangiare tutto, mangiare con piacere e senza sensi di colpa, mangiare secondo alcune regole.

Esiste, come è noto, una piramide degli alimenti, che prevede che tutto vada mangiato, ma secondo quote specifiche, e quindi cereali e carboidrati (la pasta, il riso), vegetali e frutta (in quantità significativa), poi latte  e derivati (formaggi, yogurt), e infine carne e altre proteine. Questa piramide è pensata per gli americani, e può essere corretta con un modello da dieta mediterranea, in cui tra le proteine vanno privilegiati il pesce e le proteine vegetali, quelle contenute nei legumi. Quindi una dieta anche per dimagrire dovrebbe contenere un po’ tutto, e quelle di cui diffidare sono sicuramente le diete esclusive. Sconsigliamo vivamente una dieta basata su un solo tipo di alimenti (è stata di moda quella di sole proteine), perché i vantaggi che si acquisiscono eventualmente sulla bilancia, si pagano, e qualche volta in modo caro, sulla salute.

Così sono da dimenticare le diete troppo rigide, quelle che prevedono di perdere tanto peso in pochi giorni. Magari il risultato viene ottenuto, ma la probabilità di riprendere il peso perso con altrettanta rapidità sono elevatissime.

Per il resto le regole da rispettare sono di buon senso, ma sono proprio quelle che funzionano meglio: eliminare cibi preparati di tipo industriale (le merendine, le patatine confezionate), limitare o eliminare l’alcool, limitare l’assunzione di zuccheri raffinati, evitare i troppi grassi animali (burro) e preferire i grassi vegetali (olio di oliva), e fare del moto per bruciare calorie. Se non si è fortemente sovrappeso, o se non si hanno particolari malattie e disfunzioni, tutto ciò può servire sicuramente a conservare peso e salute.