Navigation Menu+

Esistono alternative alla Rinoplastica? Correttori

Pubblicato il Feb 10, 2016 da in Bellezza |

Esistono alternative alla Rinoplastica? Correttori

Ci siamo già occupati dell’argomento rinoplastica, quando abbiamo pubblicato l’articolo “rinoplastica: quando e come si esegue”, e continuiamo a farlo con un nuovo articolo dedicato alle alternative alla rinoplastica, poichè abbiamo trovato un interessante articolo su Metodiperdimagrire.it, un sito internet dedicato al mondo della salute e del benessere.

L’articolo si intitola proprio “Rhino Correct Clipper: Alternativa alla Rinoplastica” e propone un piccolo clipper da naso che, se applicato per 15 minuti al giorno, dovrebbe modellare e migliorare la forma del naso (chiaramente bisogna utilizzarlo per almeno 30 giorni).

L’articolo ci è balzato agli occhi anche per l’elevato numero di commenti ricevuti di persone che raccontano la propria esperienza o fanno domande su questo clipper da naso che sembra aver riscosso davvero moltissimo successo non solo in Italia, ma in tutto il mondo: uomini e donne di tutte le età sembrano non essere soddisfatti/soddisfatte del proprio naso ed alla ricerca di una soluzione.

Chiaramente, la differenza fra la rinoplastica ed un clipper nasale (sia in termini di risultati sia in termini di costi) è completamente differente, ed anche i tempi di ripresa non sono nemmeno lontamanemte paragonabili, ecco perchè un clipper nasale può essere davvero una piccola alternativa a chi non vuole ricorrere ad una operazione chirurgica.

Visto il prezzo del Rhino Correct (dovrebbe costare poco meno di 50 euro nella versione ufficiale, abbiamo visto che online, sia su Amazon che su eBay si trovano anche versioni da pochi euro ma non sappiamo quali sono le differenze e se ci sono delle controindicazioni o se si tratta di prodotti cinesi), sicuramente un tentativo vale la pena farlo, specialmente per chi non vuole subito fare un intervento di rinoplastica.

All’interno del precedente articolo abbiamo parlato dell’intero intervento (dal pre al post intervento, con i tutori che vengono tolti entro 48 ore e la mascherina che viene eliminata dopo una settimana, informazioni sulle ecchimosi ed i disturbi/gonfiore).

Come già sottolineavamo nell’artciolo sull’intervento di rinoplastica, per una completa guarigione, per chi ricorre alla chirurgia, possono essere necessari fino a sei mesi, mentre con un clipper nasale chiaramente non ci sono controindicazioni note.