Navigation Menu+

Cattiva alimentazione targata USA

Pubblicato il Lug 31, 2015 da in Nutrizione |

importanza di una sana alimentazione

La cucina italiana è rinomata nel mondo per il suo giusto mix di bontà e leggerezza. Il risultato è un equilibrio perfetto che nasce, per esempio, dall’inserire la giusta quantità di mozzarella dop nella pizza, o dall’inserire la necessaria quantità di olio in un sugo.

La molteplicità delle ricette italiane, la bontà e qualità degli ingredienti usati, l’ingegnosità negli accostamenti, le differenze profonde da regione a regione, le tradizioni e le storie che si celano dietro ogni ricetta rendono la cucina italiana unica la mondo.

Questa alchimia manca completamente nella cucina americana, agli antipodi di quella tricolore. In America vige un principio chiave: più ingredienti ci sono, maggiore è la quantità e più buono è il risultato finale.

Questo comporta un problema di salute enorme nella società a stelle e strisce.

Il tasso di obesità della popolazione degli Stati Uniti d’America è la più alta al mondo. Si stima che nel 2030 su 100 americani 43 saranno obesi e 11 lo saranno in modo gravissimo.

Questo dato importante e impietoso deve far riflettere sulle abitudini culinarie americane e su quanto sia necessario nutrirsi bene, preservando la salute.

E proprio dagli USA, dalla patria del cibo super calorico, arriva un nuovo gusto di pizza destinato ad entrare nel guinness dei primati come la pizza più calorica del pianeta.

La pizza pesa 3 chili, è alta 11 centimetri ed ha il record di 9 mila calorie.

Gli ingredienti di questo concentrato ipercalorico sono, ovviamente, tutti cibi ricchi di grasso. La pizza, composta da ben 5 strati, presenta sul primo del prosciutto cotto adagiato su uno strato di pomodoro. Sul secondo strato un letto composto da cipolla, funghi, gamberetti e ananas.

Sul terzo uno strato di maionese. Sul quarto uno strato di formaggi misti. Sul quinto uno strato di bacon a fette con in cima un uovo. Il tutto arricchito da una spolverata di erbe aromatiche.

Stranamente manca un abbondante strato di ketchup, ingrediente che imperversa nella cucina americana.

Al momento non è nota la bevanda consigliata da bere quando si assapora questo nuovo gusto. Da indagini di mercato pare che non sarà la solita birra, o per i più piccoli, la pepsi o coca cola, ma quasi sicuramente una pinta di idraulico liquido.

Per chi è attento alla propria alimentazione, al cibo salutare e ama mangiare sano ecco il consiglio su cosa NON mangiare mai.