Navigation Menu+

Dieta per modellare il corpo

Pubblicato il Apr 12, 2017 da in Nutrizione |

L’estate è alle porte e tutti iniziano a prepararsi per la famigerata prova costume. In realtà va detto che sarebbe bene alimentarsi in modo corretto e fare del movimento durante tutto l’anno, se però, per un motivo o per un altro non fosse stato possibile, ecco come riuscire a perdere i chili giusti nel tempo che ci rimane da qui fino all’estate, ma soprattutto una dieta per modellare il corpo in modo da avere un fisico armonioso e invidiato da tutti in spiaggia come in città.

 

Non mettete al bando i carboidrati

 

Quando si parla di definire i muscoli, spesso si cade nell’errore di demonizzare i carboidrati a favore delle proteine. Bene, i carboidrati vanno sicuramente ridotti e consumati per lo più al mattino, in modo che forniscano un buon apporto energetico e vengano “bruciati” durante la giornata. Alla sera, invece, vanno privilegiate le proteine, ma non bisogna eccedere. In linea generale l’apporto di proteine giornaliere non dovrebbe superare 2 grammi per ogni chilo di peso corporeo circa, quindi se si pesa 60 kg una bistecca da 120 gr è più che sufficiente per tutta la giornata. Ovviamente bisogna tenere conto dell’attività fisica che si pratica, se si conduce uno stile di vita molto sedentario bisognerà ridurre la dose, al contrario, se si è sportivi, si può aumentare leggermente.

 

I grassi con moderazione

 

I grassi non dovrebbero mai essere del tutto eliminati dalla nostra dieta quotidiana, ma bisogna certamente saper scegliere quelli “buoni”. La carne di maiale, per esempio, non dovrebbe essere bandita dalla dieta, anzi, una bistecca di maiale privata del grasso circostante, è meno calorica di una coscia di pollo con la pelle, e sicuramente sazia di più.

 

Una giornata tipo

 

modellare copro-02Al mattino si può fare una colazione sana e ricca con due fette biscottate o due biscotti integrali, un uovo alla coque e un frutto, meglio un avocado. Questo è sufficiente per partire con gli impegni quotidiani con il giusto brio. A metà mattinata si può consumare un piccolo spuntino, magari un succo di frutta naturale, (controllate sempre che sia 100% frutta e che non abbia zuccheri aggiunti) oppure, meglio ancora, direttamente un frutto. A pranzo si può mangiare un piatto di pasta integrale, circa 70 grammi per un peso normale, con olio a crudo e dei pomodorini. A metà serata uno yogurt bianco e sena zuccheri, mentre a cena una fettina di tacchino ai ferri con pochissimo sale (meglio niente) e un contorno di verdure fresche.

I dolci si possono mangiare un paio di volte alla settimana, ma per modellare il corpo occorre anche fare dell’attività fisica, come addominali e pettorali. Bisogna poi saper indossare il capo giusto che esalti le forme, per le donne un must è sempre il tubino, perfetto per ogni occasione e che evidenzia glutei tonici e pancia piatta, per gli uomini una camicia evolution fit e dei pantaloni sagomati.